J. LE GOFF, “La nascita del Purgatorio”

Il 1 aprile 2014, all’età di 90 anni è morto Jacques Le Goff, uno dei padri del medievismo europeo. Ha fortemente innovato la storiografia ed è riuscito, nello stesso tempo, ad essere un grande divulgatore. Professore di grande impatto nel rapporto con i suoi studenti, sciorinava cultura senza far pesare il suo sapere. Aveva un motto: “La storia è memoria” e spiegava: “Una memoria che gli storici si sforzano, attraverso lo studio dei documenti, di rendere oggettiva, la più veritiera possibile: ma è pur sempre memoria. Non proporre ai giovani una conoscenza della storia che risalga ai periodi essenziali e lontani del passato, significa fare di questi giovani degli orfani del passato, e privarli dei mezzi per pensare correttamente il nostro mondo e per potervi agire bene”. Per questo Le Goff, grande intellettuale, ha voluto ed è riuscito ad essere anche un grande divulgatore, che ci ha aiutato a vedere – come diceva lui – il Medioevo come un’età a colori.

Purgatorio 1Purgatorio 2Purgatorio 3Purgatorio 4

(La scheda sopra riportata è tratta dal testo di G. PERUGI – M. BELLUCCI, Manuale di storia. Età medievale, Bologna 1995, pp. 68-71).

 

Annunci